Le vene varicose o i capillari (teleangectasie) possono essere presenti ma asintomatiche oppure possono causare una serie di disturbi più o meno intensi e variamente associati. Tra i disturbi più frequenti ci sono il dolore, il bruciore, il prurito, i crampi notturni, (al piede e al polpaccio), la pesantezza delle gambe specialmente alla sera e in particolar modo se si è stati molto tempo in piedi o seduti oppure durante la stagione più calda. Tali sintomi nella donna si accentuano nel periodo mestruale o nei periodi di stress.